I look da spiaggia, come portare i capelli al mare

Spazzola, pettine, piastra e phon, dimentichiamoceli per un giorno. Per un autentico look da spiaggia, gli unici “strumenti” che serviranno sono le tue mani, elastici, molta fantasia, prodotti texturizzanti e spray protettivi per capelli, un must come le creme protettive per la pelle in spiaggia.

I look perfetti per la spiaggia sono il bun e half bun, chignon volutamente disordinato, capelli raccolti in una coda alta – look che puoi arricchire di un foulard di seta vintage o colorato, wavy bob mezzo raccolto, riccio bohème texturizzato e la all-time-favorite treccia, style che può essere realizzato in più modi: da quella più classica a quella spina di pesce molto girly, laterale o morbida boho chic, treccia alla francese o a corona, la treccia è decisamente uno dei look più pratici per il mare. Vediamo insieme alcuni di questi look!

Messy Bun e Half Bun

Il bun disordinato è uno styling molto femminile, molto pratico e popolare negli ultimi anni. Per realizzarlo occorrono poche cose: spray texturizzante che evita ai capelli di scivolare e un elastico per raccogliere i capelli. Pettinare con le dita i capelli e vaporizzare lo spray texturizzante o lo spray al sale come Redken Fashion Waves che trovi su Uoma Shop QUI. Raccogliere i capelli in una coda mediamente alta e inizia ad avvolgere i capelli attorno alla base partendo dalle punte. Lascia il chignon volutamente destrutturato morbido e ferma i capelli con un altro elastico oppure delle piccole forcine. Per finire sfila dalla coda qualche ciocca di capelli sulla fronte, basette e nuca per dare un effetto ancora più casual e disordinato. Da provare a realizzare anche il half-bun, raccogliendo praticamente solo la parte superiore della capigliatura allo stesso modo, lasciando il resto dei capelli liberi; il half bun sta bene soprattutto a coloro che hanno capelli abbastanza corposi e grossi, per i capelli fini meglio il bun originale.

Questo stile può essere realizzato anche solo semplicemente legando i capelli con un elastico e non sfilare del tutto i capelli, come nell’immagine sotto. Ora porta il tuo messy bun in spiaggia!

top bun

© Barefoot Blonde www.barefootblonde.com

Chignon con o senza foulard

Simile al messy bun, il chignon è facile da realizzare. Puoi anche arricchire il look aggiungendo un foulard in cotone o seta, vivacemente colorato o bianco e nero (in base al costume), che servirà anche riparare i capelli dal sole oltre che a rendere il tuo look molto vintage chic! Prima di legare il foulard intorno al capo, applica un prodotto protettivo solare che no unge come Kerastase CC Creme!

chignon con foulard vintage

© Barefoot Blonde www.barefootblonde.com

Treccia morbida boho chic

treccia da spiaggia

© Barefoot Blonde www.barefootblonde.com

Della treccia abbiamo già parlato in un articolo nel nostro blog, un look pratico per la spiaggia e sempre attuale!  L’imbarazzo della scelta, la treccia è molto versatile – può essere realizzata in moltissimi modi, la propria fantasia sarà il limite!

Onde da spiaggia e capelli sciolti

Perché non godere anche della bellezza delle onde da spiaggia? Applicando uno spray texturizzante come quello di Oribe, e poi un prodotto protettivo leggero come Micro Voile Protecteur di Kerastase, riusciamo ad ottenere un look decisamente estivo: onde e ricci da spiaggia, di cui abbiamo già parlato. Questo è uno dei look più amati in assoluto, da realizzare non solo in spiaggia e non solo in estate!

beach-waves-spray-al-sale

Please follow and like us:
  • 13 luglio 2017

Commenti