Il Degradé, le sfumature che fanno la differenza: intervista a Giorgio Violoni

Il Degradé, tecnica di colorazione sofisticata che si può sperimentare nella sua massima espressione nei centri certificati CDC Conseil, consente di realizzare sfumature naturali, luminose e calde. Il metodo di colorazione è innovativo: colorazione verticale e tonalizzazione dei capelli in un solo appuntamento, una tecnica che permette di risolvere sia il problema del colore per molto tempo e che quello dei capelli bianchi, senza dover affrontare la ricrescita ogni tre settimane.

Giorgio Violoni, il Responsabile Formazione Italia di CDC Parrucchieri, i massimi professionisti del Degradé in Italia, risponde in questa breve intervista alle domande che sicuramente ogni donna si è posta prima di prendere un appuntamento per il suo primo Degradé.

degradè-cdc-giorgio-violoni-pia-beruschi

Pia Beruschi e Giorgio Violoni di CDC Parrucchieri.

 

C&D: Cos’è il degradè?

G.V.: Il Degradé è un sistema innovativo di colorazione verticale basato sulla filosofia delle gradazioni che permette di ottenere ottimi risultati in modo facile e veloce. È il metodo ideale per chi desidera avere un effetto naturale o cambiare spesso tonalità, contrastando il problema dell’ “effetto ricrescita”

C&D: Quanto dura e ogni quanto si deve rifare?

G.V.: Il mantenimento della colorazione non è particolarmente impegnativo, basta seguire alcuni semplici accorgimenti anche a casa per mantenere l’effetto più a lungo; se la cliente non ha particolari esigenze per la copertura dei capelli bianchi e le nuance scelte non si discostano troppo dal suo colore naturale può mantenere un Degradé lucente anche per tre mesi.

C&D: Qual’è il migliore periodo per farlo? 

G.V.: Non c’è un periodo migliore dell’altro per fare il Degradé

C&D: Conta la lunghezza dei capelli? 

G.V.: Il Degradé è una colorazione verticale e ha necessità di almeno 10 cm di lunghezza per esprimere al meglio le sue gradazioni.

degradé-cdc-parrucchieri

Photo credits CDC Parrucchieri, CDC Conseil

 

C&D: Quali sono le tendenze per il degradè nel 2015?

G.V.: Le nuance saranno intense e abbracceranno biondi e castani; Le parole chiave per il 2015 sono luminosità e gradazioni spinte in grado di definire effetti di chiaroscuro con fusioni cromatiche tra il rame e il dorato.

C&D: Che differenza c’è tra il Degradé, lo Shatush e il Balayage? 

G.V.: Il Degradé oltre a colorarli risulta un vero e proprio trattamento di bellezza per i capelli ristrutturandoli ad ogni applicazione. I capelli risultano straordinariamente morbidi e corposi, si adattano alla personalità della cliente lasciandole maggiore libertà di cambiamento.

C&D: Da cosa nasce questa tecnica di colorazione e quali sono li studi fatti?

G.V.: Alla base della colorazione del Centro Degradé Conseil c’è una profonda ricerca tecnica, il pennello mescola i colori chiari della luce e i colori scuri delle ombre, donando effetti naturali ai capelli. I colori vengono scelti a partire dalla base naturale della cliente e si adattano con naturalezza alle sue caratteristiche uniche. Consente di personalizzare il look di ogni cliente attraverso uno studio volto a creare per ogni donna uno stile unico e inconfondibile.

C&D: Quali sono state le problematiche che avete esperimentato all’inizio della colorazione in verticale? 

G.V.: L’ultimo decennio è stato caratterizzato dalla continua ricerca di una nuova condizione di benessere, un orientamento al miglioramento qualitativo della vita e l’ottenimento di un equilibrio psicofisico; il Degradé Conseil si inserisce perfettamente in questa cornice di rispetto del proprio corpo restituendo ai capelli la loro naturale bellezza e lucentezza duratura. La colorazione verticale crea effetti morbidi e naturali molto apprezzati dalle nostre clienti.

C&D: A quale tipologia di donna questa tecnica è più adatta?

G.V.: Non esiste un’ unica tipologia di donna per la quale il Degradé esprime al meglio le sue potenzialità, ma proprio grazie al suo elevato grado di adattabilità questa colorazione riesce a soddisfare le diverse richieste delle clienti. Il cambiamento rispetto alle nuance originarie della cliente è dolce e graduale, con un risultato estremamente naturale, è quindi ideale sia per le giovanissime che si avvicinano per la prima volta alla colorazione, sia per le donne più mature che hanno la necessità di nascondere i capelli bianchi. Il Degradé è consigliato a tutte le donne che desiderano cambiare con facilità, senza per questo rinunciare alla naturalezza delle proprie gradazioni.

 

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Uoma Parrucchieri è Centro Degradé Conseil autorizzato. Un servizio professionale è sempre a vostra disposizione per consulenza sulla tecnica di colorazione Degrade’ Conseil.  Visita www.uomaparrucchieri.it o chiamaci al numero 0585 55015 per prendere un appuntamento in Salone e avere il Degradé che hai sempre sognato!

Please follow and like us:
  • 24 luglio 2015

Commenti