Super soak, plopping e scrunching, tecniche innovative per ricci perfetti

Super soak, scrunching e plopping, tre parole che potrebbero significare poco per molte di noi mentre alcune potrebbero già essere a conoscenza di queste tecniche innovative e ingegnose, dedicate esclusivamente alle ricce e alla sublimazione della loro capigliatura. Vediamo cosa sono e come usarle per avere dei risultati in poco tempo e in modo facile, a casa e con i nostri prodotti preferiti per i ricci. Molto efficaci, le tre tecniche sono dedicate a due step diversi nella cura dei capelli ricci: super soak si riferisce alla fase del lavaggio mentre lo scrunching e il plopping a quella del condizionamento o applicazione della crema per i ricci, che come al solito ha il compito di togliere il crespo e definire.

Il super soak, una tecnica per ricci morbidi

Soak significa letteralmente “bagnare” quindi la tecnica super soak consiste nel bagnare abbondantemente i capelli appena prima dell’applicazione della crema per i ricci. Questo può essere fatto dentro la doccia una volta lavati i capelli, quindi applicando la crema subito dopo il risciacquo senza averli prima strizzati o tamponati con l’asciugamano. In alternativa, una volta fuori dalla doccia, bagnate di nuovo i capelli nel lavandino e applicate la crema di definizione. In entrambi i casi, il passo successivo della tecnica super soak è avvolgere i capelli (senza strizzarli!) in un panno di microfibra o spugna morbida per far si che acqua si assorba lentamente. Quando i capelli risultano privi di acqua in eccesso possiamo asciugarli con il phon a temperatura media, usando eventualmente il diffusore per ricci voluminosi. I risultati non tarderanno ad arrivare: ricci morbidi, corposi e definiti senza crespo!

Cos’è il plopping? Scopriamo la tecnica per ottenere ricci definiti

Plopping invece è la tecnica che consiste nel lasciare in posa la crema di definizione o styling per ricci, avvolgendo i capelli subito dopo l’applicazione del prodotto in una t-shirt di cotone. I capelli devono essere solo leggermente tamponati all’applicazione della crema. La spiegazione è semplice: i ricci si formano mentre l’acqua viene assorbita e più lentamente avviene questo processo, più definiti saranno i ricci. Infatti il plopping vuole l’uso della t-shirt in cotone per  lo stesso motivo poiché l’acqua in eccesso viene assorbita più lentamente che se usassimo la spugna. I tempi di posa nel plopping possono variare da un minimo di tre ore a tutta la notte, secondo le proprie esigenze e certamente, i risultati cambiano, anche se di poco, in base a questo.

plopping-ricci

Scrunching, in modo corretto funziona di più!

Veniamo anche al scrunching, che molte di noi potrebbero già conoscere e fare quando applicano il prodotto di definizione per i capelli ricci, forse non nel modo giusto. Letteralmente “accartocciare”, lo scrunching consiste nell’applicare la crema per i ricci, stringendo i capelli nel palmo della mano dal basso verso l’alto, formando già i ricci prima di procedere all’asciugatura. La differenza sta nell’aiutarsi con la t-shirt di cotone anche in questo caso, come nel plopping. Dire che la differenza è radicale forse è poco, la dovete provare per credere nell’efficacia di questa tecnica!

I consigli Uoma

Per ricci ancora più morbidi, usare uno shampoo low-poo oppure un conditioner lavante come per esempio Kerastase Discipline Curl Ideal Cleansing Conditioner che si avvale di un’alta concentrazione di ingredienti trattanti, usati appositamente per definire e idratare i ricci. La particolarità di questo conditioner è che non forma la caratteristica schiuma degli shampoo classici. Un altro prodotto ottimo per iniziare al meglio il rituale di bellezza dei ricci è Aveda Be Curly Co-Wash Shampoo che, grazie alla formula ultra delicata e l’assenza di solfati, è ottimo anche per uso quotidiano; idrata, lenisce e dona morbidezza a tutti i tipi di ricci.

Per quanto riguarda la crema di definizione, ogni tipologia di riccio ha la sua, c’è davvero molta scelta. Aveda Be Curly Curl Enhancer è ottima per intensificare e dare definizione ai ricci o ai capelli mossi. Per i ricci secchi e tendenti al crespo, è davvero ottima la crema per ricci Moroccanoil che grazie alla presenza dell’olio di argan, nutre intensamente i ricci ribelli e li definisce. Nel nostro sito, Uoma Shop, ci sono davvero tante soluzioni per curare e trattare al meglio i vostri capelli ricci sia fini che grossi e crespi, potete scoprirli nella sezione dedicata ai capelli ricci.

Provare per credere amiche ricce, fateci sapere qual è la tecnica che più ha funzionato per voi e quale di queste tre metodi di definizione dei ricci rimarrà a far parte del vostro rituale di bellezza per i capelli ricci!

Mira xx

Please follow and like us:

Commenta

ALTRI ARTICOLI... 

ponytail

Tre look eleganti per il pranzo di Natale

L'acconciatura per il periodo natalizio deve rispettare alcune regole: dev'essere semplice da realizzare, elegante e…
Leggi
maschera-conditioner-cosa-scegliere

Balsamo o maschera per capelli, usare i due prodotti insieme oppure no?

Quante di voi si sono chieste ad un certo punto se sia corretto usare sia…
Leggi

Parliamo di Oribe

Parliamo ancora di Oribe, l’azienda professionista della bellezza che da trent’anni calca i palchi più…
Leggi